PROMOZIONE E MARKETING DEL DATTERO

Operatori del settore

Entro pochi anni molti nuovi palmizi della Regione di Al Jufrah entreranno in produzione, il che renderà disponibile sul mercato una quantità di datteri di grande qualità, più o meno doppia, di quella prodotta fino ad oggi.
Senz’altro l’ingresso della Libia nel Wto (Organizzazione Mondiale del Commercio) e la possibile definizione di una Denominazione di Origine Protetta offre nuove opportunità per l’esportazione dei frutti e dei sottoprodotti. Inoltre, le nuove piantagioni realizzate dal governo saranno suddivise in piccoli appezzamenti distribuiti a tutti i contadini della regione, i quali potranno così beneficiare dei proventi economici delle vendite internazionali

Packaging

La complessa operazione di porre il dattero in un contenitore che sia idoneo per la sua conservazione e distribuzione è una operazione fondamentale nel ciclo di preparazione e commercializzazione di ogni prodotto alimentare.
I requisiti di protezione, di igiene e di sicurezza alimentare sono fra quelli più facilmente richiesti dal mercato e dai consumatori a tutela di tutta la filiera agro alimentare.

La filiera e il mercato

Un importante valore aggiunto alla fase di studio delle varietà di palma libiche, sarà la possibilità di valorizzare il prodotto dattero identificato e sostenuto nell’ambito del Programma. Tale azione rappresenta un indispensabile elemento di diffusione, affermazione e valorizzazione del prodotto e dei territori di origine. Infatti, attraverso l’esperienza acquisita nella promozione e protezione dei prodotti di eccellenza, si ritiene di favorire il miglioramento della capacità di collocazione del dattero in segmenti di mercato identificati.